Progetti Attivi

GALATTICA Cutrofiano
Scopri di più

L’obiettivo del nodo di Galattica di Cutrofinao è: attivare azioni di ricerca, innovazione e pratica nel settore lapideo nel territorio progettuale, in grado di coinvolgere giovani con fragilità e a rischio di marginalità nei processi di valorizzazione del patrimonio culturale. Scopo ultimo è il raggiungimento dell’autonomia dei partecipanti facendo leva sul recupero innovativo di mestieri tradizionali.

MIC Accessibilità – Museo della Ceramica di Cutrofiano
Scopri di più

Progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del PNNR – NextGenerationEU attraverso l’avviso del MIC “Rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei, biblioteche e archivi per consentire un più ampio accesso e partecipazione alla cultura”. La proposta progettuale punta sulla digitalizzazione della collezione così da consentire ad una più ampia platea di pubblico di accedere ai contenuti e ai valori custoditi nel museo.

AAVV
Qualche esempio

AA.VV. AUTORI VARI è un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del PNNR – NextGenerationEU, nato per favorire l’inclusione sociale attraverso la cultura e destinato a giovani che risentono delle marcate problematiche socio-economiche e della povertà educativa sul loro territorio, e che necessitano di maggiori opportunità. Il progetto agisce all’interno del contesto regionale pugliese, più precisamente nel territorio di Tricase-Poggiardo, in provincia di Lecce, che presenta forti criticità sul fronte della povertà educativa. La scarsità di servizi e risorse disponibili sul territorio sono un forte ostacolo per l’accesso alla conoscenza e all’istruzione, minacciate in particolar modo dagli effetti della pandemia. A questo proposito AA.VV. AUTORI VARI è destinato ai giovani di età compresa fra 11 e 17 anni, in quanto c’è un marcato interesse nel favorire una crescita formativa e culturale e contrastare sempre di più il tasso di abbandono scolastico. Sono partner ECCOM (capofila), il Polo biblio-museale di Lecce, 34° Fuso APS, Cooperativa Sociale ARCI Lecce e l’Istituto Don Tonino Bello di Tricase (LE).

T con 06
Qualche esempio

“T.I. con 06 – Tutti inclusi” è un progetto che prevede l’attivazione di servizi all’interno di biblioteche e musei, la formazione specifica sulla fascia 0-6, la proposta di attività e la sensibilizzazione sui temi dell’emergent literacy all’interno di una rete ampia di luoghi e con il coinvolgimento di realtà istituzionali e del Terzo Settore. La proposta progettuale soddisfa la necessità di un’azione organica su buone pratiche e temi in maniera trasversale tra ambiti di intervento specifici (servizi educativi, scuole pubbliche, servizi socio-assistenziali, biblioteche, musei e luoghi della cultura) e ambiti territoriali. “Lu farnaru novu” si propone come realtà d’esperienza nella gestione di nidi e che, nel nuovo contesto territoriale, trova competenze e collaborazioni perché la proposta educativa sia inserita in una vera e propria comunità educante a sostegno dei più piccoli e delle famiglie. I luoghi coinvolti nelle attività sono KORA – Centro del Contemporaneo a Castrignano de’ Greci, il Castello Volante di Corigliano d’Otranto, il Museo della Ceramica di Cutrofiano e l’Ecomuseo delle Cave e della Pietra Leccese di Cursi, e gli annessi servizi bibliotecari. Soggetto responsabile: Lu Farnaru novu Partner: Ramdom APS, 34° fuso APS, Magma APS, Società Cooperativa Coolclub arl, Comuni di Castrignano de’ Greci, Corigliano d’Otranto, Cutrofiano e Cursi

LETTORI RAMPANTI
Qualche esempio

“Lettori rampanti. Scrutare e ri-narrare il mondo” è un percorso formativo sulla Reading Literacy per docenti, bibliotecari, educatori alla lettura e operatori culturali. Il progetto culturale è forgiato intorno alla parola “scrutare”, cara a Italo Calvino, che si vuole omaggiare nel centenario della nascita, e al tema dell’osservazione aperta e attenta della realtà, al fine di allenare lettori appassionati non solo dei libri ma della realtà in senso lato. Attraverso moduli tematici si fornirà un aggiornamento sull’editoria contemporanea per ragazzi, sulla connessione tra libri di figure, arte contemporanea, fotografia del paesaggio e poesia. Saranno esposte le principali buone pratiche analogiche e digitali perché la lettura rientri nel quotidiano dell’attività curricolare, con esercitazioni pratiche per docenti e con il coinvolgimento degli alunni. Soggetto responsabile: L’isola del sapere Società Cooperativa Sociale Partner: Ramdom APS, 34° fuso APS, Magma APS, Società Cooperativa Coolclub arl, Comuni di Castrignano de’ Greci, Corigliano d’Otranto, Cutrofiano e Cursi

Titolo collettivo: una rete per le biblioteche di comunità
Qualche esempio

Promosso da una rete di Enti del Terzo Settore che gestiscono i luoghi culturali e gli annessi servizi bibliotecari di Castrignano de’ Greci (Kora – Centro del Contemporaneo), Cutrofiano (Museo della Ceramica e Biblioteca) e Corigliano d’Otranto (Castello Volante e Trame libere). L’idea progettuale si pone in continuità con l’azione sinergica già avviata tra soggetti privati e istituzionali della Grecìa Salentina, un territorio che si sta caratterizzando sempre di più per le esperienze di recupero di beni pubblici e di gestione diretta di biblioteche e musei da parte degli Enti del Terzo Settore promotori di buone pratiche di management culturale. La progettazione condivisa sui temi della creatività e dei linguaggi del contemporaneo all’interno di luoghi di alto interesse storico e artistico ha come obiettivo la sensibilizzazione rispetto all’efficacia delle pratiche culturali e della tutela e valorizzazione dei beni comuni per un rinnovamento del tessuto sociale ed economico

Progetti Conclusi

  • DOPOLAVORO CON L’ARCHEOLOGO
  • SWAPMUSEUM 2.0
  • ATTRAVERSO IL CASTELLO
  • VIVA! Tante belle cose